Il legno protagonista dell’abitare

Il  nuovissimo Museo del Legno che affianca lo showroom Riva1020 a Cantù.

Il legno possiede il fascino della vita e nella storia dell’abitare della specie umana esso ha avuto una centralità straordinaria, dalla realizzazione dei ripari a quella degli utensili di uso quotidiano.

La sua lavorazione ha dunque lasciato dietro di sé una lunga storia fatta di tecnica e tecnologia, di mezzi meccanici via viva sempre più sofisticati.

L’iniziativa è di Riva 1920, la storica azienda brianzola che ha voluto uno spazio dedicato alla storia di questo materiale, che da sempre ha accompagnato l’abitare  dell’umanità. Lo ha fatto declinandone le vicende  attraverso quelle dei i metodi e  dei mezzi per la sua  lavorazione. Oltre duemila fra utensili e macchine storiche infatti costituiscono una collezione rarissima e unica che trova spazio al piano superiore della nuova sede dell’azienda, a Cantù. L’edificio, dalle linee pulite, si presenta interamente rivestito di listelli di larice, essenza resistente all’aggressione degli agenti atmosferici e al tempo. Il materiale naturale va a concretizzare attraverso l’edificio la filosofia dell’azienda, che nella lavorazione del legno affonda  le proprie radici e che da molti anni ormai si impegna a fondo nel campo della produzione sostenibile. L’attualità e il futuro, continuità della storia, sono rappresentate dall’esposizione al piano terra, lo Showroom Riva 1920, che raccogliere le creazioni più recenti e i progetti futuri.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...